Principianti
Lezione 3
3 min

Come funziona una blockchain?

Internet prometteva un'era di libertà decentrata, tuttavia oggi contiamo ancora molto sugli attori centralizzati come nell'era analogica. Molti dei processi che gestiscono il nostro sistema finanziario globale, e il mondo in generale, sono ancora basati sulla carta e soggetti al rischio di errore umano da parte delle autorità centralizzate. La tecnologia blockchain è qui per cambiare le cose. 

  • Una blockchain è un database decentralizzato a prova di manomissione

  • Una blockchain è un sistema ingegnoso per garantire la fiducia reciproca e il consenso collettivo

  • Una criptovaluta come il Bitcoin è solo una delle tante applicazioni di una blockchain

  • Contratti, identità digitali, logistica, quasi tutti i tipi di risorse e molto altro ancora possono trarre vantaggio dall'utilizzo di una blockchain

In questa lezione imparerai i fondamenti della blockchain.

Guarda questa lezione della Bitpanda Academy in video

Guarda su YouTube
How does a blockchain work? 
Wie funktioniert eine Blockchain? 
Comment fonctionne une blockchain ? 
Que es una blockchain 
 
 

Pronto a ricevere BEST gratis? Metti alla prova le tue conoscenze qui.

Quiz per principianti

Che cos’è una blockchain?

Una blockchain è un tipo speciale di database. Le transazioni non sono governate da un unico soggetto, ma l'intera cronologia transazione è registrata in un ledger distribuito e decentralizzato.

La tecnologia blockchain è sicura e robusta e quindi ideale per l'archiviazione e l'elaborazione di informazioni sensibili. L'aspetto rivoluzionario che soggiace alla blockchain è che i processi non sono portati a termine da un solo computer, ma da molti computer simultaneamente.

Il Bitcoin ne è un'applicazione tipica. La fiducia nel Bitcoin è assicurata attraverso un ledger decentralizzato e immutabile che non è gestito da una singola azienda o governo, ma da una comunità indipendente di computer in tutto il mondo. 

Tutti i computer sono nella stessa rete, chiamata rete peer-to-peer. Questo modello è spesso chiamato dagli addetti ai lavori "modello di fiducia distribuita". 

Un modello di fiducia

Le blockchain offrono una tecnologia all'avanguardia con il potenziale di cambiare Internet e persino il mondo per molti motivi. Mentre approfondiamo la conoscenza del funzionamento delle blockchain, sarà sempre più facile capire esattamente il perché. 

Ogni nodo contiene un'immagine completa della rete di una blockchain.

Di chi ci si può fidare in uno spazio digitale, dove tutto può essere facilmente copiato e la maggior parte degli utenti è anonima? La blockchain può contribuire a rispondere a questa urgente domanda. Una blockchain non viene aggiornata e convalidata da un singolo individuo, ma da centinaia, migliaia o addirittura milioni di membri della community secondo un intervallo temporale regolare. 

Invece di un'entità centrale come un'azienda, un governo o una banca, l'intera rete di blockchain si accorda su una "realtà" condivisa, cioè sulla cronologia completa di ogni transazione avvenuta all'interno della rete. Tale accordo si definisce "consenso".

Poiché ogni singola transazione avvenuta all'interno della rete viene registrata e memorizzata in modo permanente, non è possibile modificare la cronologia del ledger o inviare la stessa transazione due volte (ossia doppia spesa). Questa certezza crea fiducia reciproca. 

In altre parole, questo sistema, per funzionare, non richiede che i partecipanti di una rete di blockchain si fidino l'uno dell’altro, poiché nessun singolo utente può imbrogliare il sistema nel suo complesso.

La tecnologia blockchain è adatta per le transazioni tra parti che devono essere verificabili e permanenti, come i contratti, i diritti di proprietà intellettuale, l'identificazione e, naturalmente, le criptovalute come Bitcoin

Come funzionano le blockchain?

Per garantire che la cronologia delle transazioni di una rete non sia manipolata da nessuno, la comunità che sta dietro alla rete deve condividere una "realtà" comune.

In una blockchain, le transazioni sono memorizzate all'interno di blocchi e ogni nuovo blocco generato contiene un riferimento al blocco precedente con un numero identificativo univoco chiamato "hash". Questi blocchi costituiscono una catena, da cui il nome "blockchain". Tale catena continua all'infinito. 

Nel caso delle blockchain come Bitcoin, la fiducia si basa su caratteristiche tecnologiche come il fatto che tutti i blocchi possono essere visti dal pubblico. Nessuna transazione viene aggiunta a un blocco senza essere stata prima verificata da un miner (un tipo speciale di computer nella rete). In questo modo, la comunità assicura che nessuna transazione fraudolenta venga registrata in una blockchain. 

Di conseguenza, una blockchain può anche essere utilizzata da parti che non si fidano necessariamente l'una dell'altra per fare affari, poiché sanno che le loro transazioni sono a prova di manomissione. 

Sei pronto a comprare criptovalute?

Inizia ora

LETTURE DI APPROFONDIMENTO

LIBRI

  • Michael J. Casey, Paul Vigna, La macchina della verità. La blockchain e il futuro di ogni cosa, Franco Angeli

La blockchain, spiegata bene

DICHIARAZIONE DI NON RESPONSABILITÀ

Il presente articolo non costituisce una consulenza in materia di investimenti, né un'offerta o un invito all'acquisto di criptorisorse.

Il presente articolo è a solo scopo informativo generale e non viene rilasciata alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, e non si può attribuire un valore assoluto, sull'imparzialità, accuratezza, completezza o correttezza del presente articolo o delle opinioni in esso contenute.

Alcune dichiarazioni contenute nel presente articolo possono riguardare aspettative future che si basano sulle nostre attuali opinioni e ipotesi e comportano incertezze che potrebbero generare risultati effettivi, prestazioni o eventi che si discostano da tali affermazioni.

Nessuno di Bitpanda GmbH e nessuna delle sue affiliate, consulenti o rappresentanti avrà alcuna responsabilità in relazione al presente articolo.

Si prega di notare che un investimento in criptorisorse comporta dei rischi oltre alle opportunità sopra descritte.