Finanze personali
Lezione 14
4 min

Che cos'è un dividendo?

Quando gli investitori investono in azioni di una società, si aspettano di ricevere in cambio dei pagamenti, chiamati dividendi. Questi pagamenti sono parte degli utili della società che vengono distribuiti agli investitori in cambio dell'investimento nell'azienda. 

  • I dividendi sono guadagni sugli investimenti azionari

  • Esistono tre tipi di pagamento dei dividendi: residuo, stabile e ibrido

  • Il consiglio di amministrazione della società decide l'ammontare dei dividendi pagati e gli intervalli di pagamento

  • I dividendi si riflettono positivamente su una società e sono tra le ragioni per cui un investitore potrebbe scegliere di investire in azioni di una società rispetto a un'altra

In questa lezione, imparerai le nozioni fondamentali sui dividendi.

Quando un investitore investe nelle azioni di una società, si aspetta un guadagno in cambio. La distribuzione dei dividendi spetta agli azionisti di una società e, in ultima analisi, viene decisa dal consiglio di amministrazione della società emittente. 

Perché le società pagano i dividendi?

I dividendi rappresentano la distribuzione di una parte dei profitti della società ai propri azionisti per ricompensare gli investitori per il loro investimento e incentivarli a continuare a possedere le azioni. 

I dividendi si riflettono positivamente su una società: da un lato, gli investitori investono in azioni perché si aspettano che il valore delle azioni di un'azienda aumenti nel tempo; dall'altro, investono in azioni per ricevere pagamenti di dividendi annuali o trimestrali in cambio del loro investimento.  

Gli investitori hanno diritto al pagamento dei dividendi?

I dividendi forniscono agli investitori un reddito aggiuntivo. Tuttavia, gli azionisti non hanno diritto al pagamento dei dividendi in quanto spetta alla società emittente decidere se distribuire i dividendi, in base a fattori quali la performance positiva dell'azienda, eventuali piani che richiedono di reinvestire tutti i guadagni per la crescita futura ecc.

I dividendi rappresentano la distribuzione di una parte degli utili della società ai propri azionisti per ricompensare gli investitori dell'investimento. 

Quanto pagano le aziende in dividendi?

I dividendi azionari sono versati agli azionisti a seconda del numero di azioni che detengono di una società. I dividendi sono generalmente corrisposti una volta all'anno, talvolta su base trimestrale ossia quattro volte all'anno. Una percentuale sana di profitti utilizzati da un'azienda per il pagamento dei dividendi è tra il 35% e il 55%. 

L'esatta percentuale di profitto che una società distribuisce ai propri azionisti viene determinata durante l’assemblea generale annuale a cui tutti gli azionisti hanno il diritto di partecipare. All'assemblea generale annuale una società presenta anche il bilancio ed elegge il consiglio di amministrazione per l'anno successivo. Se le azioni di un investitore sono tenute in un conto di deposito presso un istituto finanziario, la banca depositaria si occupa della liquidazione dei dividendi. La distribuzione dei profitti agli azionisti avviene di solito un giorno dopo l'assemblea generale annuale.

Che cos'è un dividendo azionario?

Le società emettono dividendi azionari (azioni aggiuntive per gli investitori azionisti) quando decidono di non emettere dividendi in forma di denaro ma vogliono comunque ricompensare gli investitori.

 
 
 
 

Nuovo su Bitpanda? Registrati oggi

Registrati qui

Esistono tre tipi principali di politica dei dividendi che determinano il modo in cui una società distribuisce i dividendi ai propri azionisti.

Dividendo residuo

Le società a volte si affidano al capitale netto generato internamente per pagare i nuovi progetti relativi all'azienda. Ciò significa che una società vuole investire una gran parte dei guadagni per futuri progetti aziendali o altre iniziative, pertanto il consiglio di amministrazione può decidere di non emettere dividendi regolari, calcolando invece i propri utili prima di distribuire i dividendi agli azionisti. Di conseguenza, l'ammontare dei dividendi pagati agli azionisti dipende dalla quantità di guadagni che rimane (ossia il "dividendo residuo") e di conseguenza i pagamenti varieranno ogni anno o ogni trimestre.

Dividendo stabile

È esattamente ciò che sembra: la società paga dividendi regolari e prevedibili agli investitori alle date concordate. Questo è un bene per gli investitori, perché fornisce loro un reddito stabile e affidabile e perciò è il tipo di dividendo più ricercato.

Dividendo ibrido

Questa politica combina il pagamento di dividendi residui e stabili. La società stabilisce un pagamento regolare di dividendi annuali o trimestrali su cui gli investitori possono contare. Inoltre, se la performance aziendale raggiunge un certo livello, viene emesso un dividendo speciale per gli azionisti in aggiunta ai pagamenti di dividendi stabili. 

Gli azionisti hanno voce in capitolo?

Come hai appreso nella lezione 11 della sezione Finanze personali, gli azionisti ordinari hanno diritto di voto all'assemblea generale annuale per quanto riguarda le decisioni di una società. Quando si vota a favore o contro la distribuzione dei dividendi, gli azionisti votanti devono tenere a mente che il pagamento di un dividendo non influisce solo sul reddito degli investitori, ma anche sulla redditività della società.

LETTURE DI APPROFONDIMENTO

LIBRI

  • Lichtenfeld, Marc - Get Rich with Dividends

  • Carlson, Charles B. - The Little Book of Big Dividends: A Safe Formula for Guaranteed Returns

Stock Dividend

Dividends

What Is an Ideal Payout Ratio?

How and Why Do Companies Pay Dividends?

Il presente articolo non costituisce una consulenza in materia di investimenti, né un'offerta o un invito all'acquisto di risorse digitali.

Il presente articolo è a solo scopo informativo generale e non viene rilasciata alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, e non si può attribuire un valore assoluto, sull'imparzialità, accuratezza, completezza o correttezza del presente articolo o delle opinioni in esso contenute. 

Alcune dichiarazioni contenute nel presente articolo possono riguardare aspettative future che si basano sulle nostre attuali opinioni e ipotesi e comportano incertezze che potrebbero generare risultati effettivi, prestazioni o eventi che si discostano da tali affermazioni. 

Nessuno di Bitpanda GmbH e nessuna delle sue affiliate, consulenti o rappresentanti avrà alcuna responsabilità in relazione al presente articolo.

Si prega di notare che un investimento in risorse digitali comporta dei rischi oltre alle opportunità sopra descritte.