Intermedio
Lezione 24
3 min

Cos'è un atomic swap?

Lo scopo originale delle blockchain prevede trasferimenti di valore senza bisogno di terze parti fidate.

  • Le limitazioni delle blockchain vanno oltre la questione della scalabilità

  • Gli atomic swaps offrono un modo per scambiare criptovalute direttamente peer-to-peer da diverse blockchain 

  • L'esecuzione puntuale di un trasferimento di Bitcoin durante un atomic swap è assicurata dai contratti Hashed Timelock (HTLC)

In questa lezione, imparerai le basi degli atomic swaps.

Trasferimento di criptovalute tra blockchain

Anche se il regno delle criptovalute e della tecnologia blockchain si sta rapidamente evolvendo con un numero sempre maggiore di token, casi d'uso reali e funzionalità, l'effettiva interoperabilità tra le blockchain è ancora troppo macchinosa.

Le limitazioni di molte blockchain vanno oltre la questione della scalabilità. Diversi casi d'uso per le blockchain implicano diverse esigenze e standard in termini di architettura e tecnologia di rete in uno spazio blockchain frammentato. Questa frammentazione impedisce la razionalizzazione e ostacola l'ulteriore sviluppo, mentre espone le blockchain a vulnerabilità di sicurezza e in definitiva rallenta l'adozione e il settore nel suo complesso. 

Il caso dello scambio di criptovalute

Scambiare criptovalute è tutt’oggi un'impresa macchinosa. In ogni caso, è necessario accedere a un exchange di criptovalute, dove il primo problema può sorgere in relazione alle due criptovalute che si desidera scambiare. Le criptovalute hanno coppie di trading fisse, il che significa che la coppia di criptovalute che vuoi scambiare potrebbe non essere disponibile. Gli exchange hanno solo offerte disponibili limitate . Le combinazioni preimpostate fornite dall’exchange di tua scelta implicano che tu, come utente, devi o convivere con la situazione o optare per la scomodità di scambiare più valute su vari exchange. Tra gli ostacoli, c’è anche il rischio di malfunzionamenti dell’exchange e perdita di volume. È qui che entrano in gioco gli atomic swaps. 

Le basi degli atomic swaps

Gli atomic swaps, noti anche come trading cross-chain, offrono un modo per scambiare direttamente criptovalute peer-to-peer da diverse blockchain, senza il bisogno di una terza parte, come un exchange. 

Ovviamente tale scambio deve avvenire in un lasso di tempo stabilito, che, in Bitcoin, è assicurato da un tipo speciale di contratto intelligente chiamato Hashed Timelock Contract (HTLC). Un contratto HTLC ha un timer incorporato che assicura che la transazione sia completata entro il lasso di tempo stabilito. Se la transazione non viene eseguita entro questo lasso di tempo, viene automaticamente cancellata. 

Vi sono due tipi di atomic swaps: scambi on-chain tra due diverse criptovalute su due blockchain separate, e scambi off-chain su canali di secondo livello esterni a una blockchain principale, come la Lightning Network. 

Poiché i pagamenti su Lightning Network non richiedono conferme di blocco né competono per lo spazio all'interno dei blocchi, sono pratici da usare in ambienti in cui la velocità di transazione istantanea ha alta priorità, come nella vendita al dettaglio. Aiutano anche ad aprire la strada ai micropagamenti istantanei nel settore in espansione dei dispositivi connessi a Internet. 

Atomic Swap Process 
Wie läuft ein Atomic Swap ab? 
Le processus Atomic Swap? 
Processo di atomic swaps 

Fai il nostro quiz e ricevi un badge per mostrare la tua competenza sulle criptovalute

Quiz intermedio

Nonostante il loro potenziale, gli atomic swaps sono stati condotti con successo solo utilizzando prototipi di sistemi con limitata facilità d'uso, che per il momento ne impediscono l'adozione mainstream. Inoltre, il concetto alla base degli atomic swaps convenzionali comporta delle limitazioni incluso il fatto che, per usufruirne, risulta fondamentale avere nozioni di programmazione.

Inoltre, gli atomic swaps nella loro forma attuale non sono né abbastanza veloci per l'adozione di massa, né sufficienti per quanto riguarda il numero di fornitori di portafogli che ne permette l’utilizzo. Di conseguenza, costringono gli utenti a lasciar deprezzare le loro risorse per mancanza di alternative. 

Progetti come Pantos, un progetto di ricerca open-source multi-stakeholder che ha l'obiettivo di consentire trasferimenti decentralizzati di token cross-chain, saranno illustrati nella sezione per Esperti della Bitpanda Academy.

Sei pronto a comprare criptovalute?

Inizia ora

DICHIARAZIONE DI NON RESPONSABILITÀ

Il presente articolo non costituisce una consulenza in materia di investimenti, né un'offerta o un invito all'acquisto di criptorisorse.

Il presente articolo è a solo scopo informativo generale e non viene rilasciata alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, e non si può attribuire un valore assoluto, sull'imparzialità, accuratezza, completezza o correttezza del presente articolo o delle opinioni in esso contenute.

Alcune dichiarazioni contenute nel presente articolo possono riguardare aspettative future che si basano sulle nostre attuali opinioni e ipotesi e comportano incertezze che potrebbero generare risultati effettivi, prestazioni o eventi che si discostano da tali affermazioni.

Nessuno di Bitpanda GmbH e nessuna delle sue affiliate, consulenti o rappresentanti avrà alcuna responsabilità in relazione al presente articolo.

Si prega di notare che un investimento in criptorisorse comporta dei rischi oltre alle opportunità sopra descritte.