Finanze personali
Lezione 19
4 min

Che cos'è un'obbligazione?

Un'obbligazione è un titolo che rappresenta fondamentalmente un contratto tra due parti: la parte emittente (una società o un governo) come debitore prende in prestito denaro dall'investitore e poi lo ripaga con gli interessi dopo che l'obbligazione ha raggiunto la scadenza.

  • Un'obbligazione è un tipo di contratto di prestito che delinea la quantità di denaro, il tasso di interesse e la data di scadenza del prestito tra il debitore e il creditore

  • Il denaro delle obbligazioni è utilizzato dai governi per finanziare principalmente il debito a lungo termine o per finanziare progetti infrastrutturali

  • Le grandi società possono emettere obbligazioni per finanziare l'espansione o per mantenere le operazioni.

  • L'investitore è quindi un creditore dell'emittente e ha diritto alla restituzione del denaro investito e degli interessi su quella somma

  • Le obbligazioni sono considerate un investimento a basso e medio rischio perché sono solitamente stabili, ma sono soggette al rischio del tasso di interesse

In questa lezione, imparerai tutto sulle obbligazioni.

Un'obbligazione (o obbligazione non garantita) è un titolo che rappresenta fondamentalmente un contratto tra due parti. Immagina una società o un governo che vuole prendere in prestito del denaro. La società o il governo emette obbligazioni per gli investitori. L'investitore investe in obbligazioni, quindi presta alla società o al governo una certa somma di denaro fino a una certa data e riceve il pagamento degli interessi sul denaro investito. 

Il pagamento di un interesse annuale o semestrale all'obbligazionista è chiamato cedola. Le obbligazioni a tasso zero, invece, non emettono pagamenti periodici agli obbligazionisti, da cui il nome. In questo caso, l'interesse è automaticamente di tipo composto, ossia la data in cui il pagamento finale dell'obbligazione è dovuto. 

Dopo che un'obbligazione ha raggiunto la data di scadenza, la società emittente o il governo restituisce all'investitore il suo denaro. Ricordi che diventare azionista significa che l'investitore può diventare comproprietario di una società? In questo caso, l'investitore diventa un creditore che presta denaro alla parte emittente.

L'investitore investe in obbligazioni, quindi presta alla società o al governo una certa somma di denaro fino a una certa data e riceve il pagamento degli interessi sul denaro investito. 

Quali sono le origini le obbligazioni?

Le obbligazioni risalgono a diverse migliaia di anni fa, forse addirittura al 2400 a.C. Nel 1693, la Banca d'Inghilterra emise il primo titolo di stato per raccogliere fondi per una guerra contro la Francia. Nei secoli successivi, le obbligazioni furono comunemente utilizzate per finanziare guerre e altre spese governative.

Le obbligazioni sono scambiate in borsa?

"Mercato finanziario" è un termine generico per indicare i mercati in cui si svolge il trading di strumenti finanziari. Fondamentalmente, i mercati finanziari possono essere classificati in diverse categorie. I tre mercati principali sono: i mercati monetari, i mercati dei capitali e i mercati dei cambi. 

Il mercato dei capitali è ulteriormente suddiviso in mercati azionari e mercati obbligazionari. I mercati azionari sono dedicati al trading in borsa e al trading over-the-counter (OTC) di azioni. 

La vendita di titoli nel momento in cui vengono emessi in una quotazione pubblica viene definita mercato primario. Il trading sulla borsa in cui una società è quotata o il trading fuori borsa si definisce "mercato secondario" o "aftermarket". Questo è il mercato finanziario in cui si comprano e si vendono strumenti finanziari, come ad esempio azioni, obbligazioni, future e opzioni

La società o il governo emette titoli sotto forma di obbligazioni agli investitori (i creditori) sul mercato primario in cambio del loro capitale di investimento. 

La società o il governo emette titoli sotto forma di obbligazioni agli investitori (i creditori) sul mercato primario in cambio del loro capitale di investimento. Le obbligazioni emesse possono poi essere rivendute sul mercato secondario.

 
 
 
 

Nuovo su Bitpanda? Registrati oggi

Registrati qui

Tipi comuni di obbligazioni

Oltre alle obbligazioni nazionali, i governi possono anche emettere obbligazioni regionali e municipali.   

Per finanziare le espansioni societarie e i finanziamenti o per aumentare le operazioni, le società emettono obbligazioni societarie. Le aziende emettono sempre più spesso obbligazioni societarie per un credito supplementare alle linee di credito esistenti, senza bisogno di cedere azioni societarie. 

I tipi comuni di obbligazioni includono obbligazioni bancarie, obbligazioni governative e obbligazioni societarie. 

Infine, gli istituti finanziari possono emettere obbligazioni bancarie per ottenere capitale, spesso per rifinanziare. Gli investitori nelle obbligazioni bancarie prestano denaro alla banca e ricevono regolarmente un interesse in cambio. La banca poi rimborsa il prestito una volta che l'obbligazione raggiunge la scadenza.

Perché gli investitori investono in obbligazioni

Sebbene molti fondi comuni includano obbligazioni, e le obbligazioni come tali vengono generalmente incluse per la diversificazione del portafoglio, si dovrebbe considerare il fattore di rischio coinvolto nell'investimento. Investire in un titolo di stato, ad esempio, è considerato relativamente sicuro perché lo stato che emette il titolo ne è garante. Tuttavia, il grado di sicurezza può dipendere dalla stabilità politica della nazione dietro l'obbligazione.

Le obbligazioni sono valutate da agenzie di rating che misurano la solidità finanziaria della parte emittente e indicano il merito creditizio della parte utilizzando lettere, simboli e numeri. Standard & Poor's, Moody's e Fitch sono considerate le tre agenzie di rating più importanti.

In considerazione di quanto detto, dovresti assolutamente analizzare il merito creditizio della parte che emette un'obbligazione, a prescindere dal fatto che sia una società, un governo o un istituto finanziario. Vendere un'obbligazione prima della scadenza è generalmente possibile, ma può comportare una "perdita di prezzo". Una regola empirica, inoltre, è che più alto è il tasso di interesse offerto per un'obbligazione, maggiore è il rischio. Come per tutti gli investimenti, non dimenticare di tenere conto delle commissioni per l'acquisto e la vendita, così come della tassazione. 

Leggi il prossimo articolo per sapere come gli investitori traggono profitto dai fondi comuni.

LETTURE DI APPROFONDIMENTO 

LIBRI

  • Dym, Steven - The Complete Practitioner's Guide to the Bond Market

  • Hogue, James - Step by Step Bond Investing: A Beginner's Guide to the Best Investments and Safety in the Bond Market

LINK

How to invest in bonds for beginners

Game Changer? How the recovery fund will shake up EU bond markets

Austria 100-year bond hugely oversubscribed

Il presente articolo non costituisce una consulenza in materia di investimenti, né un'offerta o un invito all'acquisto di risorse digitali.

Il presente articolo è a solo scopo informativo generale e non viene rilasciata alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, e non si può attribuire un valore assoluto, sull'imparzialità, accuratezza, completezza o correttezza del presente articolo o delle opinioni in esso contenute. 

Alcune dichiarazioni contenute nel presente articolo possono riguardare aspettative future che si basano sulle nostre attuali opinioni e ipotesi e comportano incertezze che potrebbero generare risultati effettivi, prestazioni o eventi che si discostano da tali affermazioni. 

Nessuno di Bitpanda GmbH e nessuna delle sue affiliate, consulenti o rappresentanti avrà alcuna responsabilità in relazione al presente articolo.

Si prega di notare che un investimento in risorse digitali comporta dei rischi oltre alle opportunità sopra descritte.