Finanze personali
Lezione 18
3 min

Che cos'è un indice?

La costruzione di un indice si basa fondamentalmente su un certo numero di titoli che rappresentano un certo mercato e sono raggruppati in un insieme per seguirne la performance di prezzo. 

  • Un indice è una misura per indicare un cambiamento nella grandezza di un valore, come ad esempio i prezzi dei titoli nel tempo

  • Gli indici sono utilizzati per tracciare la performance dei prezzi dei titoli raggruppati in un portafoglio ipotetico che rappresenta un certo mercato o segmento di mercato

  • Questi titoli possono rappresentare titoli importanti nel mercato azionario di una nazione, di un settore, di un mercato o di una borsa

  • Valute, fondi, materie prime e obbligazioni possono essere altresì contenuti in un indice

  • Dow Jones, S&P 500, DAX e Nikkei sono gli indici più conosciuti

In questa lezione, imparerai le nozioni fondamentali sugli indici.

Mentre progrediamo verso argomenti più avanzati nella sezione Finanze personali della Bitpanda Academy, scoprirai quali sono i modi in cui vengono combinati certi veicoli di investimento per aumentare la redditività e diminuire i rischi.

Valutazione dell'andamento dei prezzi dei titoli

Ricorda quello che hai letto nella lezione 16: se diverse risorse finanziarie quali azioni, materie prime, valute, obbligazioni e altri titoli sono organizzate e raggruppate insieme in base a certi criteri, questo si chiama "portafoglio". Tali criteri possono essere un certo mercato, un segmento di mercato o una classe di risorse. Inoltre, gli investitori si riferiscono anche alle attività che detengono come al loro "portafoglio" – generalmente, il termine indica un insieme di titoli. 

Per valutare gli sviluppi economici e le tendenze per la loro strategia, gli investitori hanno bisogno di strumenti pratici per tracciare la performance di mercato di società selezionate e dei titoli emessi. In certi casi, sarebbe troppo dispendioso in termini di tempo analizzare i fattori sottostanti di ogni singola società quotata in un mercato o segmento di mercato. 

Indici famosi

Per un'analisi di mercato più semplice ma molto precisa, si usano i cosiddetti indici per monitorare l'andamento dei prezzi. Un indice fornisce agli investitori una misura unica che riassume i prezzi di apertura e di chiusura di un ipotetico portafoglio di risorse. 

Gli indici sono strumenti utili per tracciare la performance di mercato di società selezionate.

L'indice più antico del mondo, il Dow Jones Industrial Average (DJIA), è stato istituito nel 1896 e originariamente comprendeva dodici società. Un altro famoso indice statunitense è l'S&P 500 (Standard & Poor's 500) che raccoglie 500 delle più grandi società statunitensi. Anche l'indice tedesco DAX e il Nikkei 225, il principale indice giapponese, sono indici di riferimento. Un esempio di indice menzionato nelle notizie finanziarie è: "Il Dow Jones ha chiuso in deciso rialzo e ha registrato piccoli guadagni dello 0,04%."

Che cosa misura un indice?

Quando senti al telegiornale che i prezzi del mercato azionario stanno salendo o scendendo, questa tendenza non si riferisce a un singolo titolo. La tendenza si riferisce, invece, alla misurazione di un portafoglio ipotetico (un indice, appunto) che rappresenta un segmento dei mercati finanziari. 

Gli investitori utilizzano gli indici di mercato come strumento per valutare sviluppi come i movimenti di mercato e molto altro. 

Il valore di un indice è calcolato (o "ponderato") in base ai prezzi dei suoi titoli o a diversi altri fattori, come la capitalizzazione di mercato (market cap). Gli investitori utilizzano gli indici di mercato come strumento per valutare sviluppi come i movimenti di mercato e molto altro.

 
 
 
 

Nuovo su Bitpanda? Registrati oggi

Registrati qui

Come si utilizza un indice?

Come investitore, vuoi osservare la performance degli indici che sono rilevanti per le risorse in cui hai investito. Il monitoraggio di un indice può fornirti informazioni preziose sul comportamento del tuo portafoglio, poiché gli indici forniscono un punto di riferimento con cui confrontare il portafoglio. 

Gli investitori non possono investire direttamente in un indice perché è un paniere ipotetico di titoli. Investono in fondi indicizzati come ETF o fondi comuni che imitano un indice. Gli ETF (exchange-traded fund) tracciano un certo indice e ne replicano direttamente la performance, per cui il fondo si svilupperà come l'indice, in modo vantaggioso o svantaggioso. 

Per approfondire le tue conoscenze sui vari tipi di titoli, leggi il prossimo articolo sulle obbligazioni.

LETTURE DI APPROFONDIMENTO 

LIBRI

  • Ellis, Charles D. - The Index Revolution: Why Investors Should Join It Now

  • Malkiel, Burton G. - A Random Walk Down Wall Street 

LINK

Capitalisation-weighted index

With the rise of index funds, who watches the companies?

Why an index fund is so hard to beat

Il presente articolo non costituisce una consulenza in materia di investimenti, né un'offerta o un invito all'acquisto di risorse digitali.

Il presente articolo è a solo scopo informativo generale e non viene rilasciata alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, e non si può attribuire un valore assoluto, sull'imparzialità, accuratezza, completezza o correttezza del presente articolo o delle opinioni in esso contenute. 

Alcune dichiarazioni contenute nel presente articolo possono riguardare aspettative future che si basano sulle nostre attuali opinioni e ipotesi e comportano incertezze che potrebbero generare risultati effettivi, prestazioni o eventi che si discostano da tali affermazioni. 

Nessuno di Bitpanda GmbH e nessuna delle sue affiliate, consulenti o rappresentanti avrà alcuna responsabilità in relazione al presente articolo.

Si prega di notare che un investimento in risorse digitali comporta dei rischi oltre alle opportunità sopra descritte.